Recensione Asus Vivobook 15 – È davvero un buon notebook?

da | Apr 10, 2024 | Tecnologia, Informatica

Oggi recensiamo uno dei notebook più convenienti per la fascia bassa. L’Asus Vivobook 15 è prodotto che offre un ottimo rapporto qualità prezzo e infatti abbiamo deciso di inserire una delle versioni nella nostra lista dei migliori notebook sotto i 500€.

L’Asus Vivobook 15 non rappresenta un solo modello, infatti sul mercato ci sono diverse versioni con diverse configurazioni idonee per varie esigenze che vanno dalle operazioni di base quotidiane fino all’utilizzo dei programmi più pesanti per lavoro, quindi occhio a quale Vivobook 15 acquisti perché non tutti sono uguali.

Hanno processori diversi che vanno dall’Intel Core i3 fino all’Intel Core i7 entrambi di 12a generazione.

In questo articolo andremo a vedere di che cosa è capace questo computer, quali esigenze soddifa e quale versione dovresti scegliere. In Italia non vengono vendute proprio tutte le versioni, inoltre quelle che ti andiamo a presentare sono le più gettonate e le più convenienti su Amazon (a miglior prezzo).

Scheda tecnica

Per ogni versione di Vivobook 15 cambia il modello del processore e la memoria RAM.

ColoreCool Silver
Display15,6″ LED FullHD con antiriflesso
Sist. operativoWindows 11 Home
ProcessoreIntel Core i3-1215U, 1.2 Ghz da 6 Core
Intel Core i5-1235U, 1.3 Ghz da 10 core
Intel Core i7-1255U, 1.7 Ghz da 10 core
Memoria RAM 8 GB DDR4
16 GB DDR4
Memoria interna (SSD)512 GB
Scheda video integrataIntel UHD
Intel Iris Xe Graphics
Webcam720p HD con protezione privacy fisica
Batteria42WHr, 3S1P, 3 celle agli ioni di litio
Peso1,70 kg
Dimensioni (L x P x H)35.97 x 23.25 x 1.79

Design

Prima di partire con la lista delle varie versioni facciamo una panoramica delle caratteristiche che li accomunano.

L’Asus Vivobook 15 è un prodotto pensato con un design sottile e un peso ridotto, così da poterlo trasportare con facilità in giro nella borsa senza creare ingombro.

Il peso è di soli 1,7 Kg. Considerando che un MacBook Air da 15″ pesa 1,51 Kg possiamo dire che questo Vivobook 15 (da 15,6″) ha un’ottima trasportabilità.

In generale il disegno di questo Asus Vivobook 15 è particolarmente elegante e moderno, non dà il senso di un prodotto di bassa gamma.

Tastiera, touchpad, batteria e porte

La tastiera ha un design realizzato per evitare l’infiltrazione di agenti esterni come polveri o briciole che possono entrare al suo interno e ostacolare la pressione dei tasti.

Il touchpad è abbastanza ampio e presenta lo scanner per l’impronta digitale per sbloccare il computer. Cosa veramente utile quando si è in ufficio e non si ha bisogno di inserire la password ogni volta che ci allontaniamo e ritorniamo alla propria postazione di lavoro.

La batteria del Vivobook 15 ha una ricarica rapida, ma non viene menzionata la sua durata sul sito ufficiale Asus. Diversi test indicano però che va dalle 4 alle 6 ore a seconda dell’utilizzo.

Per quanto riguarda le porte invece abbiamo tutte quelle necessarie, ecco la lista:

  • 1 porta USB 2.0
  • 1 porta USB 3.2 Type-C Gen 1
  • 2 porte USB 3.2 Gen 1
  • 1 porta HDMI 1.4
  • 1 jack cuffie/microfono 3,5 mm

Display e audio

Come suggerisce il nome L’Asus Vivobook 15 ha un display da 15,6″. Ha una risoluzione di 1920×1080 (FullHD), 60 Hz di refresh rate e inclusa la tecnologia antiriflesso, utile per le stanze ben illuminate o le giornate più soleggiate.

Il Vivobook 15 non ha il pannello OLED come nella sua versione Pro: Vivobook 15 Pro.

L’audio è invece è stato progettato per fornire una soluzione ottimale in collaborazione con gli esperti Dirac. Si tratta sempre di un coparto audio di fascia non troppo alta ma comunque superiore ad altri prodotti venduti allo stesso prezzo.

Come si comporta con il gaming?

Nessuna configurazione Asus Vivobook 15 viene realizzato con una scheda video dedicata, esseziale per far girare i videogiochi in maniera godibile.

La GPU integrata Intel Iris Xe montata solo sulle configurazioni con Intel Core i5 e Intel Core i7 riesce a gestire giochi con grafiche meno impegnative oltre i 60 FPS con settaggi grafici minimi:

  • Valorant (1080p grafica minima): 132 FPS medi
  • Fifa 21 (1080p grafica minima): 58 FPS medi
  • Fortnite (1080p grafica minima): 72 FPS medi
  • CS:GO (720p grafica minima): 123 FPS medi
  • GTA V (1080p grafica minima): 44 FPS medi

Per quanto riguarda i giochi più moderni e/o con grafiche impegnative invece, la storia si fa piuttosto ardua, infatti si fatica ad arrivare a 30 FPS medi su diversi titoli:

  • Call of Duty: Warzone (720p grafica minima): 16 FPS medi
  • Hitman 3 (1080p grafica minima): 8 FPS medi
  • Shadow of the Tomb Raider (720p grafica minima): 34 FPS medi
  • Assassin’s Creed Odyssey (720p grafica minima): 28 FPS medi
  • Red Dead Redemption 2 (720p grafica minima): 36 FPS medi

Se sei un giocatore occasionale che si accontenta di giocare per divertimento ai titoli più leggeri come Valorant o Fifa, l’Asus Vivobook 15 ti permette di far girare tranquillamente questi titoli oltre i 60 FPS con i settaggi grafici al minimo.

La versione con Intel Core i3 con scheda video integrata Intel UHD invece è ancora meno performate, quindi in sostanza con quella non riuscirai a goderti nessun gioco.

Se preferisci qualcosa in più allora devi obbligatoriamente acquistare un prodotto con una scheda video dedicata come il Vivobook 15 Pro.

Quale versione di Vivobook 15 scegliere?

Qualcuno potrebbe pensare che di Asus Vivobook 15 ne esista solo uno, ma in realtà sul mercato vengono presentate diverse opzioni che variano a seconda dei componenti.

Vediamo quali sono e quale potresti scegliere per le tue esigenze.

Vivobook 15 F1504ZA-B0BSH4ZMZF (con i3) – Per le esigenze comuni

Il Vivobook 15 F1504ZA si presenta con un processore Intel Core i3-1215U, una CPU più che sufficiente per compiere le operazioni di base, come navigare su internet, guardare film su Netflix, compilare moduli Word o fogli Excell.

Si tratta di una soluzione molto valida anche per la produttività, infatti questa configurazione è a nostro parere un’ottima scelta per chi ha bisogno di uno strumento affidabile e solido per effettuare le operazioni quotidiane in ufficio.

La memoria interna con SSD da 512 GB non è male, spesso infatti a parità di prezzo si trovano configurazioni che montano SSD con la metà della capacità di archiviazione.

La RAM da 8 GB è lo standard che dovrebbero avere tutti i computer che si acquistano oggi. Avere meno memoria RAM (esempio 4 GB), potrebbe rendere entro pochi anni il tuo computer obsoleto.

Vivobook 15 F1502ZA-EJ1380W (con i5) – Per progetti amatoriali

Fai utilizzo occasionale di programmi più pesanti o hai bisogno di utilizzare applicazioni come Photoshop per progetti 2D?

La versione Vivobook 15 con Intel Core i5-1235U è la soluzione ideale per realizzare progetti amatoriali o occasionali. Ad esempio per fotografi che hanno bisogno di utilizzare Photoshop per editare i loro scatti.

Con poco più di 500€ è possibile acquistare un notebook di tutto rispetto che riuscirà a gestire programmi di un certo livello, come anche il video editing.

Anche questa configurazione ha un SSD da 512 GB. Se utilizzi il computer per archiviare foto, video o altri file, la memoria potrebbe riempirsi velocemente anche a causa dei frequenti aggiornamenti di Windows 11 e i driver.

Se hai bisogno potresti abbinare al tuo acquisto un hard disk esterno da 2 TB (2048 GB) acquistabile cliccando qui.

Per la RAM in questa configurazione restiamo con 8 GB. Forse sarebbe stato necessario qualcosa in più però a questo prezzo è difficile trovare notebook con più memoria.

Vivobook 15 F1502ZA-EJ1383W (con i7) – Per professionisti

L’Asus Vivobook 15 F1502ZA-EJ1383W che monta un Intel Core i7-1255U è il notebook entry level per i professionisti che fanno uso ogni giorno di programmi come Illustrator, CAD o simili.

Questo notebook grazie all’i7-1255U e 16 GB di RAM riesce a gestire diverse operazioni complesse allo stesso tempo. L’F1502ZA-EJ1383W è un prodotto solido per chi cerca delle ottime prestazioni per lavorare senza grossi problemi e senza investire troppo soldi.

Lo spazio di archiviazione su SSD resta invariato sui 512 GB anche per questa configurazione, quindi se necessiti di più spazio potresti optare per un hard disk esterno.

Si tratta di un’ottima scelta anche peri programmatori che hanno bisogno di gestire un sacco di operazioni in simultanea collegando al notebook più di un monitor per lavorare in tutta comodità.

Se hai bisogno di monitor aggiuntivi per lavorare il nostro consiglio è di acquistare insieme una docking station USB-C come questa che trovi cliccando qui, per avere un maggior numero di porte e collegare fino a 3 monitor.

Borsa per il trasporto

Stai cercando anche una borsa per trasporare il tuo notebook in giro per lavoro o per l’università?

Questa borsa è quella che fa al caso tuo. È ultra compatta, resistente a graffi e all’acqua durante la pioggia. Lo spazio è distribuito perfettamente per poter trasportare tutto l’essenziale per lavorare con il tuo portatile.

Conclusioni

La serie Vivobook 15 di Asus è ottima scelta per chi cerca prestazioni in vari ambiti senza dover spendere troppi soldi.

È facile incappare in soluzioni che sono fin troppo scarse e che durano poco negli anni, oppure spendere troppi soldi per computer di cui neanche hai bisogno.

Per chi vuole ottimizzare i risparmi scegliere un notebook come l’Asus Vivobook è una buona opzione.

La versione più economica dell’Asus Vivobook 15 l’abbiamo anche inserita nella nostra classifica dei migliori notebook sotto i 500 Euro.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meglio Lenovo o HP? Quale PC Scegliere?

Meglio Lenovo o HP? Quale PC Scegliere?

tai pensando di acquistare un computer portatile nuovo e sei indeciso se scegliere un Lenovo o un HP? Cominciamo subito col dire che HP è da alcune persone considerata meno affidabile per alcuni difetti di fabbricazione. Un vecchio studio sui vari marchi di computer...

leggi tutto
MacBook Pro o Air? Capiamo Come Scegliere

MacBook Pro o Air? Capiamo Come Scegliere

Diverse versioni di MacBook Pro sono abbastanza simili ad alcune versioni del MacBook Air. Questa è un fatto che blocca un sacco di persone che stanno decidendo se scegliere l'uno o l'altro. Possono essere diversi i motivi per cui vorresti acquistare un MacBook e...

leggi tutto

Giorgio Mazzei

Mi chiamo Giorgio Mazzei e sono una di quelle persone che spesso vengono interpellate da amici e parenti per ricevere consigli sull’acquisto di prodotti tecnologici. Ho pensato di realizzare questo blog per condividere consigli pratici, onesti e dritti al punto, da cui il nome Straight To The Point (sttpoint.net).