Recensione HP 250 G9 – È un Buon PC da Spendere Poco?

da | Giu 11, 2024 | Informatica, Tecnologia

Secondo Trovaprezzi l’HP 250 G9 è il notebook più ricercato dagli italiani su internet. Si tratta di un computer portatile decisamente economico ma che allo stesso tempo riesce a fare un egregio lavoro per le esigenze più essenziali.

Chi non ha soldi da spendere, non deve lavorarci ogni giorno oppure deve acquistare un notebook per il figlio che va a scuola, l’HP 250 G9 potrebbe essere un’ottima scelta.

La pecca di spendere il meno possibile per un notebook è la durata negli anni, dato che le tecnologie crescono in fretta, è sempre preferibile spendere quei 100-150€ in più per avere un dispositivo più all’avanguardia.

Andremo in questo articolo a vedere quali sono i pro e i contro di questo modello e qual è la migliore versione da scegliere, dato che non ce n’è solo una!

A chi è indirizzato questo HP 250 G9

L’HP 250 G9 nasce con l’idea di colpire un mercato che non ha bisogno di soddisfare particolari esigenze e a cui serve un notebook per leggere le email, navigare su internet, fare video chiamate o scrivere documenti di testo utilizzando programmi come Microsoft Word.

Si tratta di una scelta ideale quindi per:

  • Studenti di scuole elementari/medie: ottimo per svolgere ricerche online, preparare presentazioni e lavori scolastici.
  • Professionisti/impiegati: a meno che tu non stia cercando un computer che non si inchiodi mai 24 ore su 24, questo HP 250 G9 è perfetto per gestire la casella email e scrivere documenti con Microsfot Office.
  • Utenti occassionali: chiunque necessiti di un notebook semplice e intuitivo per le attività quotidiane come navigare in internet, controllare le email e fruire di contenuti multimediali come su YouTube o Netflix.

L’HP 250 G9 è in sintesi un notebook economico e versatile che ben si adatta alle esigenze di chi cerca un dispositivo affidabile per le attività di base.

Quale versione scegliere?

Probabilmente non lo sapevi, ma esistono diverse versioni di HP 250 G9 che si differenziano per i componenti che montano, quindi per le prestazioni e la capacità di memoria.

Il nostro consiglio se scegli di acquistare un notebook dal 2024 in poi è di non scendere mai sotto gli 8 GB di RAM perché ormai è il minimo indispensabile anche per fare le azioni quoditiane più semplici. Inoltre per computer economici come questo controllate sempre che ci sia installato il sistema operativo Windows, altrimenti vi serve un professionista per installarlo o qualcuno di vostra conoscenza che abbia competenze tecniche all’altezza.

Ovviamente in questa selezione abbiamo inserito SOLO quelli giusti da acquistare e quindi non dovrai preoccuparti di tutto ciò! 😉

Scelta 1: per chi cerca l’essenziale

Se stai cercando il massimo risparmio perché non hai alcuna esigenza particolare puoi scegliere la versione con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna con SSD M.2 per garantire la massima velocità in accensione.

256 GB possono riempirsi in fretta se pensi di utilizzare il computer per salvare foto e video. Pensa che questa è la stessa capacità di uno smartphone di gamma medio-alta, quindi per un notebook potrebbe essere fin troppo poco.

Se vuoi acquistarlo o vedere ulteriori dettagli, clicca il pulsante qua sotto.

Scelta 2: meno di 100€ in più per una grande differenza

Se vuoi andare sul sicuro perché vuoi far durare il tuo computer nel tempo e sei interessato ad una maggiore capacità di memoria per salvare foto, video o documenti che occupano tanto spazio, allora dovresti prendere in considerazione la versione con 16 GB di RAM (che sono tantissimi), e 500 GB di memoria interna, sempre con SSD M.2.

16 GB di RAM saranno tra qualche anno lo standard e quindi sicuramente te li ritroverai tra un po’ di tempo.

Se vuoi acquistarlo o vedere ulteriori dettagli, clicca il pulsante qua sotto.

Design

Andiamo ora ad addentrarci nei dettagli di questo HP 250 G9.

Questo notebook presenta un design classico interamente fatto in plastica.

L’HP 250 G9 è leggero e compatto, con un peso di soli 1,74 kg, è facilmente trasportabile in uno zaino o in una borsa, perfetto per chi è sempre in movimento.

Lo chassis robusto garantisce resistenza e durata nel tempo, mentre la cornice sottile intorno allo schermo massimizza l’area visiva e dona un aspetto moderno al dispositivo.

L’HP 250 G9 è disponibile in due varianti di colore: argento naturale e blu scuro, anche se attualmente in Italia viene venduto solo in colorazione scura.

Tastiera, touchpad, batteria e porte

L’HP 250 G9 è dotato di una tastiera isolare con tasti ampi e ben distanziati, che offrono una digitazione comoda e precisa anche durante lunghe sessioni di lavoro. I tasti hanno una corsa fluida e un feedback tattile soddisfacente, rendendo la scrittura un’esperienza piacevole. La tastiera è inoltre disponibile in diverse lingue, tra cui italiano.

Il touchpad è spazioso e reattivo, supportando i gesti multi-touch per una navigazione fluida e intuitiva. La superficie liscia e scorrevole permette di muovere il cursore con precisione e di eseguire facilmente operazioni come zoom e scorrimento. Il touchpad è inoltre posizionato in modo ergonomico, per un comfort ottimale durante l’utilizzo.

Possiede anche il lettore per le impronte digitali per un facile accesso al dispositivo quando è bloccato.

L’HP 250 G9 è dotato di una batteria a lunga durata che garantisce fino a 8 ore di autonomia con una singola carica. Questo significa che puoi utilizzarlo per tutta la giornata senza preoccuparti di rimanere senza batteria. La batteria è inoltre ricaricabile rapidamente, così puoi ricaricarla velocemente quando ne hai bisogno.

Porte: L’HP 250 G9 è dotato di una buona varietà di porte per la connettività, tra cui:

  • 2 porte USB 3.2 Gen 1 Type-A: per collegare periferiche esterne come chiavette USB, hard disk esterni e stampanti.
  • 1 porta USB 3.2 Gen 1 Type-C: per ricaricare il notebook e collegare dispositivi compatibili con USB-C.
  • 1 porta HDMI: per collegare un monitor esterno o un televisore.
  • 1 jack per cuffie/microfono: per collegare cuffie o un microfono.
  • 1 lettore di schede SD: per espandere lo spazio di archiviazione del notebook utilizzando una scheda SD.

La presenza di queste porte permette di collegare facilmente tutti i dispositivi necessari per lavorare o svagarsi.

Display e audio

Il display HD con risoluzione 1366 x 768 offre una qualità d’immagine sufficiente per le attività quotidiane come navigare in internet, guardare email e videochiamate.

Oggi lo standard sta diventando il Full HD (1920 x 1080), ma per la fascia bassa dei notebook ancora vengono rilasciati display con risuluzione inferiore.

Il display è antiriflesso, quindi può essere utilizzato anche in ambienti luminosi senza fastidiosi riflessi. L’angolo di visuale è ampio, il che permette di vedere lo schermo chiaramente anche da posizioni decentrate.

Per quanto riguarda l‘audio l’HP 250 G9 è dotato di due altoparlanti integrati che offrono una qualità audio decente per le attività quotidiane come ascoltare musica o guardare video. Gli altoparlanti sono posizionati nella parte inferiore del notebook e producono un suono chiaro e pulito. Per un’esperienza audio migliore, è possibile collegare cuffie o altoparlanti esterni tramite il jack per cuffie/microfono.

Scheda tecnica

ProcessoreIntel Celeron N4500 fino a 2,8 GHz
Memoria RAM8 GB/16GB DDR4
ArchiviazioneSSD M.2 NVMe da 256 GB o 500 GB
Display15.6″ HD 1366 x 768 antiriflesso
Scheda graficaIntel UHD Graphics, integrata
ConnettivitàWi-Fi 6 (802.11ax), Bluetooth 5.0
Lettore impronte digitali
Dimensioni358 x 242 x 19,9 mm
Peso1,74 kg

Borsa per il trasporto

Stai cercando anche una borsa per trasporare il tuo notebook in giro per lavoro o per l’università?

Questa borsa è quella che fa al caso tuo. È ultra compatta, resistente a graffi e all’acqua durante la pioggia. Lo spazio è distribuito perfettamente per poter trasportare tutto l’essenziale per lavorare con il tuo portatile.

Conclusioni

L’HP 250 G9 è una scelta eccellente per chi cerca un notebook affidabile per attività di base senza spendere troppo. Tuttavia, per chi prevede di utilizzare il computer per applicazioni più intensive o per un periodo prolungato, potrebbe valere la pena considerare l’investimento in un modello con specifiche superiori.

Per questo potresti considerare la nostra guida sui migliori notebook sotto i 500€ oppure prendere in considerazione l’HP 255 G9.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giorgio Mazzei

Mi chiamo Giorgio Mazzei e sono una di quelle persone che spesso vengono interpellate da amici e parenti per ricevere consigli sull’acquisto di prodotti tecnologici. Ho pensato di realizzare questo blog per condividere consigli pratici, onesti e dritti al punto, da cui il nome Straight To The Point (sttpoint.net).