MacBook Pro M2 vs M3: C’è Poca Differenza?

da | Apr 10, 2024 | Tecnologia, Informatica

Con l’introduzione della serie M3, che comprende i chip M3, M3 Pro e M3 Max, Apple ha alzato nuovamente l’asticella delle prestazioni, dell’efficienza e delle capacità del Mac.

Secondo vari test però, il MacBook Pro con M2 e quello con processore M3 non differisce così tanto da invogliare i clienti a preferire il nuovo arrivato in casa Apple.

Sarà davvero così? Vediamo in questo articolo quale conviene davvero acquistare.

Differenze di design dei due MacBook Pro

I design dei MacBook Pro con chip M2 e quello con chip M3 sono pressoché identici.

MacBook Pro M2

MacBook Pro M3

Il MacBook Pro con chip M2 pesa 1,60 kg mentre quello con il chip M3 pesa 1,61 kg. L’altra piccola differenza è che il display sul MacBook M3 è leggermente più luminoso e quindi più adatto per chi lo utilizza sotto la luce del sole, infatti l’M2 ha una luminosità di 500 nits, mentre l’M3 ha una luminosità di 600 nits.

Quello che fa la reale differenza sono le prestazioni dei vari processori. Andiamoli a confrontare.

M2 vs M3 su MacBook Pro

CaratteristicheM2M3
Processo di fabbricazione5nm3nm
Transistor Count20 miliardi25 miliardi
Differenza su Single-Core0%+17%
Differenza su Multi-Core0%+8%
Prestazioni GPU0%+15%
Architettura GPUStandardDynamic Caching, ray tracing, mesh shading
Supporto videoStandardAV1 decode
Memoria UnificataFino a 16GBFino a 24GB
Larghezza di banda memoria unificata200GB/s150GB/s
Efficienza EnergeticaBilanciataMigliorata

Dopo un’approfondita analisi tra i MacBook Pro dotati di chip M2 e M3, è evidente che l’upgrade al chip M3 rappresenta un significativo avanzamento rispetto al predecessore, ma che però non è così rilevante per l’utilizzo quotidiano.

La transizione a un processo di fabbricazione più avanzato da ‌5nm a ‌3nm è il punto di forza del M3, con un conteggio di transistor aumentato da 20 a 25 miliardi, un incremento del 25% che contribuisce alle sue capacità migliorate.

I test benchmark sottolineano questa progressione, con l’M3 che supera l’M2 di circa il 17% nelle attività single-core e circa il 21% nelle attività multi-core. Nel campo delle prestazioni GPU misurate dai benchmark Metal, l’M3 mostra un notevole miglioramento del 15% rispetto all’M2.

M2 Pro vs M3 Pro su MacBook Pro

CaratteristicheM2 ProM3 Pro
Processo di fabbricazione5nm3nm
Transistor Count40 miliardi37 miliardi
Differenza su Single-Core+0%+18%
Differenza su Multi-Core+0%+8%
Prestazioni GPU+0%-5%
Architettura GPUStandardDynamic Caching, ray tracing, mesh shading
Supporto videoStandardAV1 decode
Memoria UnificataFino a 16GBFino a 24GB
Larghezza di banda memoria unificata200GB/s150GB/s
Efficienza EnergeticaBilanciataMigliorata
PrezzoVaria in base al modelloVaria in base al modello

L’M3 Pro presenta una valutazione contrastante. Nonostante abbia meno transistor rispetto al M2 Pro, sfrutta la tecnologia a ‌3nm‌ per miglioramenti moderati nelle prestazioni, ma in alcuni aspetti è un passo indietro.

Nei task single-core, registra un incremento dell’18%, simile al M3 rispetto al M2. Nelle operazioni multi-core, mostra un miglioramento del solo 8%. Con cinque o sei core ad alte prestazioni e sei core ad efficienza energetica, l’M3 Pro si concentra sull’alto rendimento ottimizzato per l’efficienza energetica, vantaggioso in ambienti con limitazioni batteriche o termiche.

La GPU, con 14 o 18 core, vede una riduzione del 5% rispetto al M2 Pro, ma la nuova architettura offre miglioramenti potenziali, specialmente con tecnologie come ray tracing e mesh shading.

La larghezza di banda di memoria unificata a 150GB/s, rispetto ai 200GB/s del M2 Pro, potrebbe influenzare attività dipendenti dall’accesso rapido alla memoria.

Complessivamente, l’M3 Pro offre un chiaro vantaggio nella CPU single-core, marginale nelle prestazioni multi-core, ma retrocede nelle prestazioni GPU. È adatto a chi priorità la CPU, ma potrebbe non essere un valido upgrade per molti utenti M2 Pro, specialmente quelli con workflow GPU-intensivi.

M2 Max vs M3 Max su MacBook Pro

CaratteristicheM2 MaxM3 Max
Processo di fabbricazione5nm3nm
Transistor Count67 miliardi92 miliardi
Differenza su Single-Core+0%+18%
Differenza su Multi-Core+0%+38%
Prestazioni GPU+0%+14%
Architettura GPUStandardDynamic Caching, ray tracing, mesh shading
Supporto videoStandardAV1 decode
Memoria UnificataFino a 32GBFino a 128GB
Larghezza di banda memoria unificata200GB/s150GB/s
Efficienza EnergeticaBilanciataMigliorata
PrezzoVaria in base al modelloVaria in base al modello

L’M3 Max rappresenta un significativo miglioramento rispetto al M2 Max, evidenziando un’attenzione particolare alla fornitura di una potenza di elaborazione superiore.

L’M3 Max che supera l’M2 Max sia nelle operazioni single-core (18% in più) che in quelle multi-core (aumento del 38%).

L’architettura GPU del M3 Max presenta miglioramenti significativi, passando da 38 a 40 core e registrando un aumento del 14% nei benchmark GPU.

Questo è cruciale per professionisti impegnati in attività grafiche intensive. L’M3 Max beneficia anche di avanzate caratteristiche, tra cui ray tracing accelerato, mesh shading e Dynamic Caching, contribuendo a un’elaborazione grafica più efficiente.

Con un supporto di memoria unificata fino a 128GB, l’M3 Max offre un incremento di 32GB rispetto al M2 Max, rivolgendosi a flussi di lavoro più esigenti.

Complessivamente, l’M3 Max rappresenta un salto significativo per coloro che necessitano di elevate prestazioni CPU e GPU, rendendo l’aggiornamento allettante per molti utenti del M2 Max, mentre la decisione per gli attuali utenti dipenderà dalle specifiche esigenze del loro flusso di lavoro e dalla valutazione degli incrementali miglioramenti offerti dal M3 Max.

Conclusioni: quale scegliere?

L’introduzione della serie M3 da parte di Apple ha portato a un considerevole aumento delle prestazioni e dell’efficienza nei MacBook Pro.

Tuttavia, i test indicano che la differenza tra i modelli con processori M2 e M3 potrebbe non essere così significativa da spingere gli acquirenti verso l’ultima novità di casa Apple.

Le differenze di design sono minime, con il peso leggermente superiore del MacBook Pro M3 e un display più luminoso.

In breve, potrebbe essere una buona scelta risparmia qualche centinaio di euro per acquistare un M2 se non si è dei professionisti che hanno bisogno di alte prestazioni con programmi pesanti oppure se non siamo degli appassionati che notano la minima differenza anche nell’utilizzo quotidiano.

In ogni caso i MacBook costano tanti soldi anche per le versioni più vecchie. Per questo valuta attetamente se la differenza di prezzo ne vale la pena, e soprattutto fai attenzione se il prodotto che stai valutando è nuovo o ricondizionato (usato).

0 commenti

Trackback/Pingback

  1. MacBook Pro o Air? Capiamo Come Scegliere - sttpoint.net - Rececensioni e guide all'acquisto - […] M3 Pro o M3 Max. Se vuoi conoscere meglio le differenze tra i vari processori nel dettaglio, nel nostro…

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meglio Lenovo o HP? Quale PC Scegliere?

Meglio Lenovo o HP? Quale PC Scegliere?

tai pensando di acquistare un computer portatile nuovo e sei indeciso se scegliere un Lenovo o un HP? Cominciamo subito col dire che HP è da alcune persone considerata meno affidabile per alcuni difetti di fabbricazione. Un vecchio studio sui vari marchi di computer...

leggi tutto
MacBook Pro o Air? Capiamo Come Scegliere

MacBook Pro o Air? Capiamo Come Scegliere

Diverse versioni di MacBook Pro sono abbastanza simili ad alcune versioni del MacBook Air. Questa è un fatto che blocca un sacco di persone che stanno decidendo se scegliere l'uno o l'altro. Possono essere diversi i motivi per cui vorresti acquistare un MacBook e...

leggi tutto

Giorgio Mazzei

Mi chiamo Giorgio Mazzei e sono una di quelle persone che spesso vengono interpellate da amici e parenti per ricevere consigli sull’acquisto di prodotti tecnologici. Ho pensato di realizzare questo blog per condividere consigli pratici, onesti e dritti al punto, da cui il nome Straight To The Point (sttpoint.net).